Ultim'ora

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Salerno ed il mondo sportivo cittadino piangono la scomparsa di Ladislao Palumbo, delfinista campione italiano e palma di bronzo al Merito Sportivo.  

Figura storica del nuoto salernitano negli anni ’60 fece parlare di sé come uno dei talenti più cristallini del nuoto italiano, specializzato nello stile “delfino”, con al suo attivo numerosi successi internazionali a livello europeo.

Una carriera poi dedicata a insegnare, come allenatore di generazioni di nuotatori nella sua Società – la “Nuoto Club Delfino Salerno” – alla Piscina Simone Vitale di Salerno

Significative espressioni di cordoglio sono state espresse dal Componente di Giunta Nazionale Coni Nello Talento e del Delegato Provinciale Coni Salerno Paola Berardino.

Palumbo Benemerenze CONI