Ultim'ora

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Successo della 16^edizione della kermesse durante i festeggiamenti per il patrono  San Matteo. 

                      Conclusa con successo la sedicesima edizione di “Sport e Valori”, alla presenza di circa 2000 partecipanti, in prevalenza bambini e ragazzi, che hanno popolato a cavallo con la festa del Patrono San Matteo le tante aree di sport allestite sul Lungomare Trieste fra Piazza Cavour e la spiaggia di Santa Teresa.

                       Le avvincenti sfide di ludolinguistica con i premi COMIX hanno caratterizzato l’intera giornata di apertura, vinte per le scuole medie dall’Istituto Comprensivo Moscati di Pontecagnano Faiano, per le superiori dal Liceo De Sanctis, per le parrocchie da quella di San Benedetto di Pontecagnano Faiano.

                      La manifestazione, in un susseguirsi di eventi sportivi, ha visto protagonisti atleti in gare nazionali di nuoto di fondo, tornei di beach badminton, di canottaggio e canoa, di vela e surf casting, nonché dimostrazioni di scherma, arrampicata, pallacanestro, atletica, pallavolo, ginnastica, tiro con arco storico, equitazione, beach volley, beach badminton, american football, arti marziali e sitting volley.

                     Fiore all’occhiello quest’anno i giovani diversamente abili del Circolo Canottieri Irno di Salerno e della romana Tevere Remo che si sono contesi il 1° Trofeo “Special Olympics San Matteo” con il supporto tecnico-sportivo del Circolo Canottieri Irno.

                     Nella due giorni numerosi bambini hanno provato per la prima volta l’emozione di montare a cavallo, di arrampicarsi su una parete alta 6 metri facendo free climbing o semplicemente tirando con l’arco storico e improvvisando mini partite di pallavolo e pallacanestro. Il tutto sotto la guida attenta di tecnici e dirigenti delle Federazioni Sportive e Associazioni Sportive Dilettantistiche presenti.

                      Nella giornata di chiusura, nella splendida cornice del Lungomare di Salerno e Vietri, l’hanno fatta da padrona la tradizionale Veleggiata di San Matteo, la gara di nuoto di fondo 5° Trofeo “Città di Salerno” e sulla spiaggia di S. Teresa il 1° Torneo Regionale di beach badminton.

                      L’evento, coordinato dalla Delegata Paola Berardino e dallo staff del Coni Salerno, ha avuto il suo clou nel Palio di San Matteo, gara sui gozzi nazionali che anche quest’anno ha visto impegnati differenti equipaggi composti dai portatori dei Santi e dai giovani delle scuole e delle parrocchie per il conteso “Trofeo Autorità Portuale”, vinto rispettivamente dalla paranza di San Matteo, dal Liceo Scientifico Da Procida e della Parrocchia di San Vito di Capaccio.

                    A conclusione la premiazione, alla presenza di tante autorità istituzionali e sportive, con la splendida cornice del tramonto sul mare e del galà di ginnastica ritmica al quale hanno partecipato 8 società sportive e circa 100 ginnaste.

Veleggiata

BeachVolley2

Canottaggio

FISE

IMG 5985

IMG 6396 WEB

PalioScuole2

PalioParrocchie