Ultim'ora

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

 

 

 

Oltre 200 allievi degli Istituti “Iommelli”di Aversa, “Quercia” di Marcianise, “Garofano” di Capua e “Salesiani” di Caserta.

Entusiasmo per l’incontro con il campione olimpico Davide Tizzano, organizzatore della Reggia Challenge Cup di canottaggio nel Parco

                                I Licei Sportivi della provincia di Caserta rafforzano la loro attività didattica grazie alla collaborazione scientifica con la Scuola Regionale dello Sport della Campania, presieduta da Sergio Roncelli presidente regionale Coni. Il primo significativo evento è stato ospitato nella splendida cornice del Palazzo Reale del Belvedere di San Leucio, gentilmente concesso dal Comune di Caserta, che ha ospitato 200 allievi dei quattro Liceo Scientifici Sportivi, sinora autorizzati ad operare dal Ministero Miur, e cioè il Liceo Scientifico “Iommelli” di Aversa, il Liceo Scientifico “Quercia” di Marcianise, il Liceo Scientifico ”Garofano” di Capua e il Liceo Scientifico parificato dell’Istituto Salesiani di Caserta.

                                 I lavori del Seminario di studi, ospitato nel salone d’onore del Belvedere, sono stati introdotti dal Delegato Coni di Caserta Michele De Simone, anche nella sua veste di vicepresidente della Scuola Regionale dello Sport, che ha espresso viva soddisfazione per aver ospitato a Caserta il primo evento regionale dedicato esclusivamente ai Licei Sportivi; quindi è intervenuto il Direttore della  Scuola Regionale dello Sport Antonino Chieffo, che era affiancato dal coordinatore tecnico del Coni Caserta Giuseppe Bonacci, anche nella sua veste di componente del Comitato Scientifico della Scuola. Hanno fatto seguito le sintetiche e interessanti relazioni di tre docenti della Scuola Regionale dello Sport e cioè Rosario D’Angelo (“La responsabilità sociale dell’organizzazione”), Gaetano Cinque (“La struttura sportiva in Italia”) e Simona Bardi (“Gli attori del sistema sportivo”).

                               Di grande effetto sui giovani partecipanti al Seminario la comunicazione del campione olimpico di canottaggio ad Atlanta e Seul, Davide Tizzano, che oltre a presentare un breve filmato sulla Reggia Challenge Cup svoltasi nel settembre scorso nella Vasca dei Delfini del Parco Reale con la partecipazione, tra gli altri, degli equipaggi delle Università inglesi di Oxford e Cambridge, ha illustrato il programma della prossima edizione anticipata agli inizi di giugno (dal 4 al 10) e articolata non solo nelle regate dei team italiani e internazionali, ma anche nelle prove e dimostrazioni riservate ai giovani studenti. E in particolare Tizzano si è rivolto ai giovani dei Licei Sportivi per coinvolgerli direttamente nella pratica del canottaggio e nell’organizzazione del prestigioso evento.

                              Il Delegato Coni De Simone, il prof. Chieffo e Davide Tizzano, peraltro Direttore della Scuola dello Sport di Formia, hanno annunciato che in maggio i Licei Sportivi della provincia di Caserta saranno invitati a una giornata presso la “mitica” struttura del Coni, dove si allenano, grazie a impianti e servizi di avanguardia, atleti di primissimo piano a livello italiano e mondiale.

                              La riuscita mattinata si è conclusa con la visita, nella grande Filanda del Belvedere della mostra nazionale di cimeli e reperti sportivi “Hall of Fame Sports” , patrocinata dal Comune di Caserta e allestita da MPCongressi Mapoli, che si concluderà entro marzo, nella quale i ragazzi, interessati ad ammirare e scoprire oggetti utilizzati e appartenuti a grandi atleti, sono stati guidati dal prof. Giuseppe Bonacci, nella sua qualità di Presidente della sezione dell’Associazione Stelle al Merito Sportivo, dai dirigenti dell’Unione Veterani dello Sport Michele Centore e Raffaele Cicarelli e dai dipendenti Coni Francesca Merenda e Salvatore Ragozzino.

IMG 4649

 

 

 

 

 

IMG 4674IMG 4676

IMG 4653IMG 4654