Ultim'ora

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Lutto nell'atletica campana. É scomparsa Marcella Jeandeau, prima donna napoletana a partecipare ad un olimpiade. Aveva compiuto 90 anni da pochi mesi essendo nata il 26 giugno 1928. Partecipò alle olimpiadi di Londra 1948 nella staffetta 4x100. Si distinse subito nella velocità pura, anche se aveva cominciato la sua attività sportiva in bicicletta e poi nel pattinaggio. Incoraggiata dal padre, provò a correre sulla pista dello stadio del Vomero. Inizialmente si cimentò negli 80 metri ad ostacoli, ma presto passò alla velocità pura diventando una protagonista dei 100 e 200 metri a livello nazionale. A Londra fece parte della staffetta 4x100 ma un errore nei cambi fece saltare ogni ambizione azzurra.

Ai figli Paolo, Antonella ed Alessandra le condoglianze del Coni Campania e di tutti gli sportivi napoletani.