Ultim'ora

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

FRANCESCO GHETTINI E BARBARA POZZOBON TRIONFANO NELLA CAPRI NAPOLI

Dopo 48 anni un atleta italiano è tornato a vincere la maratona di nuoto Capri-Napoli, la gara di nuoto di fondo più famosa al mondo. Si tratta di Francesco Ghettini, 23enne genovese, che ha dedicato il successo alla sua città colpita dal crollo di ponte Morandi. L'Italia torna così a trionfare nella Maratona del Golfo a 48 anni dall'ultimo successo di Giulio Travaglio, vincitore cinque volte alla Capri-Napoli dal 1965 al 1970.

Ghettini, ha condotto una gara di testa, staccando tutti verso la metà del percorso e riuscendo a non farsi più raggiungere dall'agguerrita concorrenza, in particolare dal macedone Evgenij Pop Acev e dall'olandese Lars Bottelier, che sono giunti rispettivamente secondo e terzo. Quarto il vincitore di Coppa del Mondo 2018, Edoardo Stochino.

In campo femminile vittoria di Barbara Pozzobon, che quest'anno ha vinto tutte e tre le tappe della circuito mondiale, suggella una stagione perfetta chiudendo in solitario precedendo l'altra azzurra Alice Franco che qui vinse nel 2015.

La Capri Napoli è stato anche il primo evento sportivo ufficiale inserito nelle Attività Collaterali Sportive delle Universiadi

Classifica finale

Uomini

  1. Francesco Ghettini (Italia) 6.56.11
  2. Evgenij Pop Acev (Macedonia) 6.59.59
  3. Lars Bottelier (Olanda) 7.00.25.

Donne

  1. Barbara Pozzobon (Italia) 7.19.05
  2. Alice Franco (Italia) 7.19.35
  3. Pilar Geijo (Argentina) 7.36.56.

IMG 20180912 WA0004

RONCELLI CONSEGNA TROFEO CONI A GHETTINI


 podio femminile