Ultim'ora

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Nell’incantevole cornice del Parco Archeologico di Paestum, sabato 23 giugno è andato in scena l’atto conclusivo di  “Sport in…Comune”, progetto ideato e promosso dal CONI Campania in collaborazione con le delegazioni provinciali. Alla kermesse hanno partecipato i Comuni delle province di Avellino, Benevento, Caserta, Napoli e Salerno che hanno aderito all’iniziativa. 
Sotto un sole prima incerto e poi caldissimo, centinaia di ragazzi si sono sfidati in 10 discipline più un circuito CONI: Atletica, Bocce, Tennis, Ciclismo, Pallamano, Arti Marziali, Pallacanestro, Pallavolo, Pattinaggio e Tennis Tavolo. Abbracciati dagli splendidi templi greci, i giovani atleti si sono divertiti e messi alla prova vivendo un’esperienza di sport unica. Il presidente del CONI Campania, Sergio Roncelli, insieme al sindaco di Capaccio Paestum, Francesco Palumbo, ha dato il via alle gare con l'accensione del tripode. 

 

Questi i Comuni che hanno trionfato nelle differenti classifiche per gruppi di appartenenza:

 

GRUPPO A (comuni fino ai 5mila abitanti): 1° POSITANO

GRUPPO B (comuni fino ai 15mila abitanti): 1° SANT’EGIDIO DEL MONTE ALBINO

GRUPPO C (comuni oltre i 15mila abitanti): 1° CAPACCIO PAESTUM

 

Nella classifica globale finale, il Trofeo “Sport in…Comune” è stato vinto dal comune di Capaccio Paestum, che succede a Baronissi, vincitore della scorsa edizione.

received 10214542070296935

received 10214542069696920

received 10214542069176907

received 10214542068976902

received 10214542066816848

received 10214542064616793

received 10214542056936601

received 10214542055496565